Crea sito


Ricorda sempre di volerti bene.

by Marco on gennaio 3rd 2016, nella categoria Articoli

base12

Molti individui vivono mettendo come priorità della loro vita il lavoro, la famiglia, il farsi accettare dalla società, l’arricchirsi, ecc. E solamente dietro a una lunga sfilza di priorità più o meno nobili, mettono loro stessi.
Questo perché fin da piccoli ci viene insegnato che pensare a se stessi è sbagliato, è da egoisti e così impariamo che dobbiamo dare il cento per cento nei rapporti con gli altri e nelle attività che svolgiamo, ma non ci viene insegnato a mettere lo stesso impegno nel farci felici da soli.

Quando pensiamo di dedicare del tempo ad attività che ci piacciano o a comprare qualcosa che vogliamo, scatta la molla del senso di colpa; poi magari la superiamo e facciamo comunque quella determinata cosa, ma per tutto il tempo avrà un retrogusto di “non è giusto, sto facendo qualcosa di sbagliato”.
In realtà non si sta facendo nulla di male, prendersi cura di se stessi è molto importante, bisogna imparare ad amarsi, a rispettarsi, perché anche se sembra quasi un controsenso, coloro che riescono a fare queste cose, sono i primi che avranno questo atteggiamento anche verso gli altri; e non sarà più uno sforzo, ma verrà naturale.

Le persone che invece non si concedono mai del tempo e delle attenzioni, risultano essere poi quelle che alla lunga diventano scorbutiche, sempre nervose, sempre di pessimo umore perché danno sempre verso l’esterno senza mai ricevere. O magari resisteranno a lungo prima di cedere, perché nella loro vita hanno qualcuno che a sua volta gli dà amore, rispetto, ecc. Questa però diventa una dipendenza pericolosa: se questo individuo che ricambia le attenzioni dovesse uscire dalla loro vita, a quel punto le persone dipendenti si ritroverebbero a non avere più la propria “fonte di amore”.

Non sto dicendo che allora bisogna essere dei bastardi insensibili, egoisti che calpestano il prossimo, ma semplicemente che si deve pensare anche a se stessi, concedersi spazi per fare ciò che piace, volersi bene.

Comments are closed.


[email protected]