Crea sito


– Pensa a cosa ti piace, a che cosa ti diverte di più quando la fai: falla e lasciati assorbire; allora la felicità sorgerà in te spontaneamente. – (Osho)

by Marco on gennaio 31st 2015, nella categoria Libertà, Semplicità

Siamo figli della società dei doveri.
Fin da piccoli essa ci indirizza su binari prestabiliti, ci viene dato un margine di libertà veramente esiguo: ci viene detto come bisogna comportarci, cosa è giusto, cosa è dignitoso, quale vita dovremmo sognare e soprattutto che la carriera e il lavoro sono uno degli aspetti fondamentali della nostra esistenza.
Ci viene detto che dobbiamo avere successo, che una persona rispettabile è colei che ha una posizione sociale di prestigio ed un lavoro ben pagato, che dobbiamo avere una bella casa, una costosa automobile, abiti firmati, ecc.
Noi purtroppo spesso finiamo per crederci e ci ritroviamo a svolgere lavori che non ci piacciono, che troviamo noiosi e per nulla stimolanti, ma continuiamo a farli per anni perché ci permettono di avvicinarci alla vita appena decritta.
Dovremmo invece rifiutare l’idea che il lavoro debba per forza essere monotono e frustrante, dovremmo cercare di guadagnarci da vivere facendo ciò che più ci piace, o perlomeno provarci.
A volte non andrà bene, oppure ci saranno momenti che per varie spese o valide motivazioni non potremmo lanciarci e dare immediatamente la svolta alla vita lavorativa; in quei periodi però non dovremmo smettere di sognare e perlomeno dedicarci nel tempo libero ad attività creative, che ci assorbono completamente, che mentre le svolgiamo il tempo vola e al termine delle quali siamo felici e pieni di energia.
Una vita spesa solamente a svolgere doveri e compiti imposti dalla società, è una vita sprecata.

Comments are closed.


[email protected]