Crea sito


– Non hai bisogno di essere un santo per risvegliarti; il risveglio può arrivarti da qualsiasi angolo, da qualsiasi dimensione della vita. – (Osho)

by Marco on maggio 18th 2015, nella categoria Crescita Personale, Vita

Nella nostra cultura ci viene insegnato che per condurre una vita spirituale bisogna essere preti, monaci, suore, ecc. Ci viene detto di ammirare e chiamare santi coloro che hanno vissuto nella povertà, nella repressione delle emozioni; ci viene detto che avere desideri e ambizioni è sbagliato ed è peccato.
Non sono assolutamente d’accordo con questa visione delle cose e sposo invece il punto di vista di Osho: il risveglio e la consapevolezza non derivano dal fatto di seguire ciecamente delle regole imposte, anzi il forzarsi a rispettarle ci allontana dalla vera spiritualità.
Ognuno dovrebbe seguire un proprio percorso interiore, basandosi su ciò che sente e che ritiene di dover fare.
Alcune rare volte ci capitano quei brevi momenti di consapevolezza, durante i quali improvvisamente una situazione che ci affliggeva ci risulta chiara e sappiamo esattamente cosa fare e cosa abbiamo sbagliato fino a quell’istante. Queste “illuminazioni” non accadono mentre si stanno recitando a memoria delle preghiere, ma accadono quando siamo per in istante davvero in pace con noi stessi, sintonizzati esclusivamente sul momento presente: magari durante una corsa in riva al mare, o mentre passeggiamo in montagna, o mentre facciamo qualcosa che ci assorbe totalmente e ci fa star bene.
Come dice l’autore “il risveglio può arrivarti da qualsiasi angolo, da qualsiasi dimensione della vita”.

Comments are closed.


[email protected]