Crea sito


Non farsi schiacciare dai problemi.

by Marco on dicembre 27th 2015, nella categoria Articoli

base9

Ognuno di noi si trova a dover affrontare quotidianamente dei problemi, sia che si tratti di cose di poco conto, sia a volte delle avversità rilevanti, magari che vanno a toccare ambiti importanti come la famiglia, la salute, la sfera sentimentale…

Se prendiamo un gruppo persone che ipoteticamente hanno più o meno le stesse tipologie di problemi e della stessa gravità, vediamo come alcuni di questi individui li affrontano con più spensieratezza e fiducia, mentre altri si fanno schiacciare da essi.
Sicuramente incide molto il carattere di ognuna di queste persone, ma penso che la differenza maggiore la faccia il fatto di concentrarsi sul bicchiere mezzo vuoto o mezzo pieno.

Se uno si concentra solo sulla difficoltà, ci pensa continuamente, si preoccupa e vive la situazione con ansia, finirà per avere un atteggiamento negativo in generale, anche negli ambiti che non riguardano quello specifico problema. Ad esempio se uno è preoccupato per un esame che dovrà sostenere la settimana successiva e non fa che pensare a quello costantemente, vivrà in uno stato di ansia anche quando è in casa con i familiari, mentre è al cinema a vedere un film, mentre è fuori con gli amici. In quei giorni sarà sempre scorbutico, spento, non avrà voglia di fare nulla.
Mentre se la stessa persona con la stessa difficoltà all’orizzonte, ha la capacità di lasciare da parte il problema, di pensarci solo quando è il momento, quando può effettivamente fare qualcosa al riguardo, vivrà sicuramente meglio. Non passerà i giorni dell’attesa a tormentarsi, ma vivrà ogni singola esperienza al cento per cento. Magari a volte gli verrà il pensiero di ciò che l’attende, ma saprà metterlo da parte rendendosi conto dell’inutilità di preoccuparsi in quel momento e non vorrà rovinarsi le giornate.

Non sto dicendo di fregarsene dei problemi o di affrontarli con superficialità; però, se si vuole vivere bene e non sempre stressati e ansiosi, bisogna imparare a concentrasi sul bicchiere mezzo pieno della propria vita, su tutti quegli aspetti che in quel momento di difficoltà sono positivi. Quando poi il problema sarà effettivamente presente, allora si dedicheranno ad esso tutte le proprie energie per affrontarlo al meglio, ma per poter appunto essere belli carichi e sereni in quel momento, non bisogna farsi prendere dallo sconforto e dalla preoccupazione costanti.

Dobbiamo anche sempre tenere presente che comunque ogni difficoltà ci porta esperienza, ci porta a maturare se sapremo cogliere la lezione racchiusa dentro di essa.
Non si può pensare di vivere una vita priva di problemi, ma possiamo imparare a gestire le situazioni in maniera sana e proficua.

Comments are closed.


[email protected]