Crea sito


– E se diventi farfalla nessuno pensa più a ciò che è stato quando strisciavi per terra e non volevi le ali. – (Alda Merini)

by Deborah on novembre 18th 2014, nella categoria Cambiamenti, Crescita Personale, Paura

Benché questo aforisma possa avere diverse chiavi di lettura, vorrei soffermarmi su una visione introspettiva; diventare farfalla, mettere le ali è una metafora che indica una crescita personale, un’evoluzione in positivo. Ognuno di noi ha le capacità per diventare farfalla, per esprimere realmente le potenzialità più intrinseche.

Molte volte ci auto condanniamo a una vita da “bruco”, sopravviviamo lamentandoci della nostra condizione, giustifichiamo i nostri comportamenti e il nostro modo di essere con scuse banali; quante volte diciamo di noi stessi “sono fatto così”, “sono timido” o “sono pigro”, inquadriamo noi stessi in definizioni che sono limitanti per il nostro essere e che ci impediscono di essere altro. Ognuno di noi in potenza può essere qualsiasi cosa, l’importante è non farsi condizionare dalle esperienze passate, svicolare dalle definizioni pericolosissime che gli altri ci danno, o che noi stessi ci diamo. Ogni giorno è un giorno nuovo e ogni giorno noi siamo persone nuove, nessun lavoro sarà ripetitivo, nessuna attività sarà noiosa se mentre la pratichiamo ci concentriamo sul presente; ogni volta è sempre la prima volta e noi siamo sempre persone nuove, non appartenendo a nessuna categoria possiamo essere tutto e fare tutto.

Dimentichiamo di essere bruchi e di strisciare per terra e mettiamo le ali, avviciniamoci ai nostri desideri più profondi e riscopriamo la felicità anche nelle piccole cose del vivere quotidiano.

Comments are closed.


[email protected]